L'ARTISTA - I quadri moderni astratti di Silvia Pozzati

... quadri da toccare e sognare !
Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

L'ARTISTA

INFO POINT

SILVIA POZZATI
nata a Ferrara  e residente nella vicina  provincia di Rovigo e' un'artista autodidatta, vera e sincera, dal repertorio vastissimo , profondo e decontestualizzante , che pone come obbiettivo finale l'esaltazione dell'arte in tutte le sue forme , applicata cromatologicamente ed etnicamente agli arredi urbani,lavorativi e domestici , non seguendo ideologie pre-scritte ma soluzioni personali , nate in vari contesti di sensazioni profonde e circostanze favorevoli. Rifiuta fino ad ora ogni sorta di esposizione o concorso , quasi ad evitare l'esporsi , il mettere a nudo le proprie sensazioni , il proprio io piu' profondo : crede nell'arte profondamente come chiave di lettura della vita , dei sentimenti , delle sensazioni . Questa Sua sorta di pudico rifiuto all'esporsi , ha avuto un effetto esplosivo e sinergico nelle sue creazioni artistiche , fino ad ora di dominio di soli pochissimi intimi conoscenti. Il mondo dell'Arte la sta accogliendo generosamente , regalandole grandissime soddisfazioni ed emozioni. E' protagonista di una raffinata ricerca estetica che si svolge nei territori di confine tra informale astrattismo ed arte figurativa . Le sue composizioni polimateriche , sono il frutto di una incessante ansia sperimentativa e nascono dall'assemblaggio misurato di elementi differenti come la colla , la sabbia , la carta , le resine , i sassi , foglie d'oro , la canapa ecc...e si caratterizzano per per il giusto equilibrio dell'impaginazione ed impostazione pittorico-poetica. L'organizzazione degli spazi delle sue opere d'arte appare apparentemente risolta nella ripartizione degli spazi al suo interno mentre e' spasmodica la ricerca di soluzioni alle luci ed ombre , al chiaro ed allo scuro che come in una giostra , ruotano vorticosamente nelle opere quasi a dimostrare l'eterno contrasto tra ancestrali forze che si rifugiano nelle sue mani......





Nelle sue opere si sente il ritmo , le sensazioni , il profumo , il calore , le emozioni, di una vita dedicata in questi anni all'amore per l'arte in ogni sua manifestazione , purtroppo frenata da un inevitabile adeguamento alle piu' scontate regole di vita.Quando l'osservatore , torna dal magico viaggio intrapreso nella visione dell'opera, ritrova , si , se stesso , ma arricchito di colori , sfumature e luce , che in questa ingrata e falsa vita , pensava di aver perduto .....o mai trovato.






Visioni urbane ,compatte e dense di colore, contamitate da segni , rilievi materici , graffiti , fonti di luce e angoli oscuri , con impostazioni a volte traballanti ma dove emergono echi e forme , dove si aprono prospettive con evocazioni ad architetture surreali , tra luci metalliche e dorate , quasi a rapire l'osservatore ed a trascinarlo a contatto dei capisaldi della sua ricerca espressiva.


Sensazioni profonde......farsi rapire dal fascino dei colori e degli effetti di luce , che come in un magico gioco , fanno apparire strani disegni e graffianti simbologie , che appartengono solo a colui che sta contemplando l'opera ; costui potra' condividere solo con l'artista le sensazioni calde e profonde , che sono state create nell'opera ammirata.Nelle sue grandi opere d'arte moderna , si riesce a leggere la sua vita , le sue storie, le sue sensazioni , colte al momento della realizzazione dell'opera. Si potrebbe , quasi , paragonare ad un camaleonte dell'arte moderna, capace di passare dalle massime rappresentazioni di gioia , applicata a forme di pop-art pura , a sferzate di colori appartenenti alle piu' classiche opere di impressionismo , fino alle piu' suggestive e graffianti , Sue preferite opere di astrattismo.Opere polimateriche ottenute da una mirata e profonda sovrapposizione di acrilici , foglie di oro ed argenti, fotografie artistiche , elementi fluorescenti e rifrangenti anche le luci piu' tenui,elementi naturali come la sabbia ed i sassi che in una sinuosa ed elegante energia , rimandano l'osservatore ad un universo poetico , denso di significati simbolici. Un artista afascinata dalle ancestrali forze che guidano l'uomo nella magia dell'universo e che ha sviluppato una sintassi espressiva che trova il massimo della sua espressione nello straordinario dono concessole nell'utilizzo della luce , luce che nelle sue opere riesce a trasformare magicamente il dipinto e coinvolge l'osservatore ad interagirvi, oltrepassando i limiti della propria sensibilita' fino a raggiungere la dimensione sospesa del sogno.


 
Copyright 2015. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu